Volete sapere l’ultima?

… visto che la pandemia non tira più come un tempo

… sono pronti a sguainare le siringhe di fronte al nuovo allarme 

… ormai neanche i ministri si bevono più la balla della necessità di sottoporsi a una quarta se non addirittura a una quinta dose

ecco escogitato un nuovo pericolo: l ’influenza

… i catastrofisti prevedono un inverno da paura

Non per il freddo e nemmeno per i rincari delle bollette

… Matteo Bassetti: «Invece di dedicarsi ai regali di Natale, gli anziani dovrebbero precipitarsi a fare il vaccino antinfluenzale»

… Fabrizio Pregliasco: «La stagione influenzale è già anticipata e si sommerà alla nuova fase del Covid»

… Giovanni Rezza … Con un’intervista sul Corriere e un’altra su La Stampa, il super esperto di guai prevede milioni di contagi

… siccome Rezza è per le coperture ad ampio spettro, sollecita i genitori a far somministrare il vaccino anche ai figli, in particolare ai più piccoli

… a sfogliare le pagine dei giornali siamo già alla pandemia influenzale, con ospedali al collasso

… «Delirio al pronto soccorso» scrive il Giorno

… «I dottori fanno fatica a gestire i pazienti» rincara La Repubblica

… «È la tempesta perfetta» insiste ancora il Giorno

… «Il 118 allo stremo: non c’è più tempo»

… «La pediatra: è peggio del Covid»

… si intravedano le vere cause dell’emergenza, cioè i tagli alla sanità operati negli ultimi dieci anni

… le influenze ci sono sempre statenessuno si è mai preoccupato tanto

Ciò che conta è spaventare gli italiani e convincerli della necessità di vaccinarsi al più presto: milioni di siringhe li aspettano

… se agitare lo spauracchio del virus arrivato da Sidney non dovesse bastare?

… un bel lockdown che rinchiuda tutti ai domiciliari fino a che non si rassegneranno a porgere il braccio

… dopo che la Corte costituzionale ha legalizzato il green pass

… e la possibilità di sospendere diritti costituzionali come il lavoro

… e la possibilità di scegliere in che modo curarsi

tutto è possibile

… Bassetti, Pregliasco e compagni vari in camice bianco ci illustrino la nuova via sanitaria al regime d’emergenza

Dalla lotta dura senza paura siamo passati a un nuovo slogan: l’emergenza dura se insisti con la paura

 

Share: