i partiti discuterebbero

… le sanzioni dell’Europa contro la Russia 

… si sono rivelate sanzioni contro l’Europa

… alla Russia non fanno un baffo

… Putin brucia il metano che non ci vende più

… Von der Leyen: “prepararci a una potenziale interruzione totale del gas russo”

… una sanzione della Russia contro l’Ue

diversamente da quelle dell’Ue contro la Russia, farebbe malissimo ai destinatari

… a noi che saremo autosufficienti forse fra 3-4 anni

dovrebbe monopolizzare il dibattito elettorale

chiedersi se non sia il caso di rivedere sanzioni che danneggiano chi le impone

danni incalcolabili che le auto-sanzioni stanno per provocare

migliaia d’imprese che falliranno

… milioni di famiglie che sprofonderanno nella miseria più nera

… Le sanzioni dovevano accelerare il default russo

dissanguare il regime putiniano per levargli i mezzi per la guerra ucraina

scatenargli contro il malcontento popolare e accelerarne la caduta

… la controffensiva di Kiev esiste solo sui giornali della propaganda atlantista

l’economia russa tiene botta e Putin appare ben saldo

… A dissanguarsi è l’Ue, per la gioia degli unici beneficiari di questa follia collettiva: gli Usa

un’inflazione vicina al 10% dell’Eurozona

Anche l’Economist conferma che l’Ue ha confuso i sogni con la realtà

… “L’economia russa continua a battere le attese e la guerra delle sanzioni non va co- me previsto”    [ The Economist ] 

… “il sistema finanziario s’è stabilizzato    [ The Economist ]

… “in Europa la crisi energetica potrebbe innescare una recessione    [ The Economist ]

Fino a quando i governi europei continueranno a sanzionare i loro popoli, a credere alla loro propaganda e a scambiare la realtà per putinismo?

 

                           The Economist

                      Traduzione automatica

 

Share: