divergente, oppositivo rispetto alla filosofia delle “regole”, delle “restrizioni”, degli “obblighi” oggi dilagante

… ieri come “populisti” o “sovranisti”, oggi come “negazionisti”, “no-vax”

… non nega un bel niente, che dice sì alla libertà più che no ai vaccini

… “dispersi” (il nuovo vocabolo con cui il mainstream ha deciso di battezzare chi non si fa “battezzare” dal vaccino)

l’autorità fa solo il bene del popolo

sopravvivere molto meno scomodo che vivere

… non c’è miglior vittima di chi non vuol essere salvato

… connivenze con chi ha ancora l’uso della ragione

merita comunque di combattere affinché non sia mai vero per tutti. Al resto penserà la manzoniana provvidenza. Che, credeteci, esiste

       

 

Share: